I 25 temi

Tema
15/25
 

Lavorare sempre di più verso una politica estera comune in Europa potenziando il ruolo dell'Alto rappresentante per gli affari esteri dell'UE

Il Trattato di Lisbona ha creato una nuova figura di rilievo all'interno dell'Unione Europea con il compito di guidare la politica estera e di sicurezza. Oltre a ciò, presiede il Consiglio "Affari Esteri" con i Ministri degli Esteri degli Stati Membri cercando di assicurare una coerenza nelle azioni esterne dell'Unione.

Pro Il potenziale del nostro continente non si deve limitare all'economia. L'Europa deve giocare un ruolo nelle dispute internazionali, nelle mediazioni e nella pacifica risoluzione dei conflitti. Limitare il ruolo dell'Alto rappresentante per gli affari esteri dell'Ue significa togliere l'Europa dalla mappa della geopolitica.

Contro L'Europa nasce come unione economica. Rafforzare il ruolo dell'Unione Europea nella politica estera non rientra nei presupposti dell'Unione. Ogni paese deve avere il diritto di portare avanti i propri interessi politici all'estero, decidendo individualmente come muoversi nei conflitti internazionali e crisi regionali. Confinando con diverse realtà, dalla Russia al Mediterraneo, gli Stati Membri hanno diverse prerogativa in materia di politica estera.

La posizione dei nostri 213.130 utenti sul tema
Le percentuali non sono statisticamente significative
M5S Contrario/a
Ae Favorevole
Pd Favorevole
FedV Tendenzialmente favorevole Leggi il commento della lista
Ma questo non servirà se non si abolirà il voto all'unanimità al Consiglio dei Ministri e non si permetterà al PE di definire le linee di politica estera;
Idv Tendenzialmente favorevole
Se Molto favorevole
Fi Tendenzialmente favorevole
Ncd -Udc Favorevole
FdI - An Tendenzialmente contrario/a
Ln Contrario/a
comments powered by Disqus