I 25 temi

Tema
25/25
 

Aumentare la produzione energetica all'interno dell'Europa per limitare la dipendenza estera, anche se rispetto l'importazione di idrocarburi (gas e petrolio) da Russia, Asia, Africa, l'energia europea avrebbe costi maggiori, in termini economici (nel caso delle rinnovabili) e in termini ambientali e di sicurezza (nel caso del nucleare e del carbone).

L'Europa è molto dipendente dall'energia estera, basti pensare che importiamo il 30% del nostro gas solamente dalla Russia. Anche l'uranio necessario per l'energia nucleare (circa il 15% della totale produzione energetica in Europa) viene maggiormente dall'estero, e solo il 3% dai Stati Membri. L'Europa riesce a produrre soltanto il 48% del suo fabbisogno energetico. Numeri che crescono considerando, per esempio, le importazioni di petrolio raggiungono circa l'80% del fabbisogno, e quelle di gas il 60%.

Pro L'Europa deve diventare autonoma dal punto di vista energetico. La nostra dipendenza dal gas Russo, come si può vedere dalla crisi in Ucraina, ci rende inermi e incapaci di realmente rispondere con voce forte. Un'Europa indipendente dal punto di vista energetico vale il maggior costo economico e possibile danno ambientale, perché renderebbe la nostra unione più forte.

Contro Per sostenere i consumi dei cittadini e garantire l'approvvigionamento all'industria europea, l'energia deve essere disponibile al prezzo più basso possibile. Conviene rivolgersi al mercato internazionale, anche partecipando alla realizzazione di infrastrutture come gasdotti, piuttosto che sostenere la produzione interna di energia che risulterebbe più costosa.

La posizione dei nostri 213.130 utenti sul tema
Le percentuali non sono statisticamente significative
M5S Molto favorevole
Ae Tendenzialmente favorevole
Pd Tendenzialmente favorevole
FedV Molto contrario/a Leggi il commento della lista
Naturalmente siamo favorevoli alle rinnovabili, la priorità è l'efficienza energetica.
Idv Favorevole
Se Tendenzialmente favorevole
Fi Molto contrario/a
Ncd -Udc Favorevole
FdI - An Tendenzialmente contrario/a
Ln Favorevole
comments powered by Disqus